giardino d’inverno

Oggi mi è tornato alla mente un pranzo da Magorabin, del grande Marcello Trentini.

Con nonchalance Marcello ci portò in tavola un piatto stepitoso, che ha chiamato “Giardino d’inverno”. Piatto composto con le materie prime che si trovano d’inverno, appunto. Semplice e grandioso al tempo stesso.

Marcello descrisse così il piatto: “cardi gratinati, acciughe, fonduta di castelmagno, cime d’insalatina invernale, tuorlo d’uovo marinato, polvere di pane, nocciole, fiori, mentuccia e tartufo”.

Mi è venuto il desiderio di provare a fare un piatto simile, con componenti invernali. Non uguale al suo ovviamente, ma mi metterò di impegno. Se verrà decente ve lo racconterò.

 

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...