Asticelle

Un atleta alza l’asticella, fa il nuovo record del mondo di salto in alto e di colpo ci si dimentica dei salti precedenti, dei record superati, dei saltatori che sono stati campioni del mondo.

Viene scoperto un giro di tangenti, anzi due, enormi, immorali, che danneggiano noi tutti, perchè i soldi di quelle tangenti sono i nostri. E dopo pochi giorni la morale comune alza l’asticella: tangentopoli era molto meglio, almeno i soldi in quel caso servivano per finanziare i partiti, mica finivano in proprietà personali.

Ecco, l’asticella si alza e ciò che sta sotto quel livello diventa normale. E a questo si prestano tutti: la stampa, i politici, l’opinione pubblica.

Già, l’opinione pubblica, cioè noi. Noi è un concetto molto vago, sempre più vago. Come fa il pubblico a formarsi un’opinione? La risposta giusta dovrebbe essere “accedendo a fonti informative affidabili, di qualità e quantità adeguate”. State già ridendo, vero? Oggi non esistono più le notizie. Sempre più spesso arriva l’interpretazione o la smentita prima della notizia.

E l’asticella si alza sempre di più.

Coetzee diceva “Si fa l’abitudine a tutto, anche al continuo peggioramento di ciò che già era ai limiti della sopportazione” e lo diceva in un romanzo intitolato, appunto, “Vergogna”.

Annunci

Una risposta a “Asticelle

  1. eh già, più o meno come “siccome lo fanno tutti non é così grave”. Siccome tutti rubano, si depenalizzano i reati (vedi falso in bilancio, rientro del denaro portato all’estero illegalmente), si propongono processi brevi con lo scopo non sì di accelerare i processi arrivando alla fine con una sentenza ma con lo scopo di prescriverli, etc..Se Marazzo va a trans allora chi va a mignotte é assolto, che importa dell’etica, che importa se ci si proclama paladini della cattolicità, della famiglia etc.. tanto così fan tutti

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...