Parmigianau

Mercoledì scorso ho partecipato alla finale di una gara di cucina (questa).

Ho presentato una ricetta particolare:

Parmigianau

Si tratta di una unione tra due ricette che amo molto: la parmigiana di melanzane e su pani frattau, la prima di origine siciliana, la seconda sarda.

Ingredienti (per 4 persone)

Una melanzana lunga, Due dischi i pane carasau, Due uova, Una bottiglietta di passata Mutti (hem, la gara era organizzata dalla Mutti…), Una cipolla piccola, Parmigiano grattugiato, Pecorino (sardo ovviamente) grattugiato.

Fate soffriggere la cipolla tritata in poco olio, quando comincia a colorirsi aggiungete la passata di pomodoro, abbassate la fiamma e lasciate restringere.

Tagliate a fette sottilissima la melanzana e fatele friggere in olio di semi bollente poche alla volta. Toglietele solo quando sono colorite e croccanti ma non bruciate. Mettetele su carta da cucina per rimuovere l’olio in eccesso. Devono essere asciutte.

Passate per un secondo sotto l’acqua i dischi di carasau e lasciateli riposare. Diventano morbidi ed elastici ma non si sfaldano.

Sbattete bene le uova salandole pochissimo.

Preparate quattro ciotoline e riempitele a strati seguendo quest’ordine:

Uno strato di salsa di pomodoro, uno strato di fettine di melanzane, una spolverata di parmigiano, uno strato di carasau, un cucchiaio di uovo sbattuto, una spolverata di pecorino.

Continuate così fino ad esaurire gli ingredienti (almeno tre giri completi).

Mettere le ciotole in forno caldo a 180 gradi per 10 minuti per farle gratinare.

Servire sformando le ciotole su un piatto bianco e guarnire con un paio di fette di melanzana, qualche pezzetto di carasau, gocce di salsa di pomodoro e una spolverata di pecorino.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...