Archivi del mese: giugno 2008

Salsa di verdure

Servono: una patata, una cipolla bianca, una cipolla rossa, due coste di sedano, una carota.
Tagliate le verdure a pezzi piccoli e saltatele in padella a fuoco molto alto fino a quando sono cotte e cominciano ad abbrustolire. Aggiungete un bicchiere di vino bianco e aspettate che il tutto si sia asciugato.
A questo punto frullate le verdure (un minipimmer va benissimo) dopo aver aggiunto un cucchiaino di agar-agar e uno di amido di mais.
Volendo, potete aggiungere a filo del buon olio extravergine d’oliva: vedrete che la salsa “monta” come una maionese.
Regolate di sale e pepe. Potete aggiungere acqua o brodo per regolare la densità (ovviamente sempre frullando).
Nota: le verdure indicate piacciono a me, ma provate con altre combinazioni per fare la “vostra” salsa (finocchio, cavolfiore, zucca e altre).
Nota: l’agar-agar e l’amido di mais (ne basta uno dei due) servono a dare una particolare cremosità (texture) alla salsa, soprattutto se la si lascia riposare un pò.